Quali sono le caratteristiche dei conti correnti

Si chiama contratto di conto corrente C/C un contratto “tipico” che è previsto all’articolo 1823 dal Codice Civile italiano.
“Il conto corrente bancario è un prodotto destinato alla gestione della liquidità del cliente. Consente di effettuare operazioni di varia natura con maggiore comodità e sicurezza, usufruendo dei servizi offerti dalla banca” ad esempio ottenere finanziamenti e affidamenti vari.
(definizione Banca d’Italia) Continua a leggere

TABELLA DEL SAGGIO DI INTERESSE LEGALE

TABELLA DEL SAGGIO DI INTERESSE LEGALE
Dal 1942 ad oggi

Periodo Norme Saggio di interesse
21.04.1942 – 15.12.1990 art. 1284 cod. civ. 5%
16.12.1990 – 31.12.1996 L. 353/90 e L. 408/90 10%
01.01.1997 – 31.12.1998 L. 662/96 5%
01.01.1999 – 31.12.2000 Dm Tesoro 10.12.1998 2,5 %
01.01.2001 – 31.12.2001 Dm Tesoro 11.12.2000 3,5 %
01.01.2002 – 31.12.2003 Dm Economia 11.12.2001 3 %
01.01.2004 – 31.12.2007 Dm Economia 01.12.2003 2,5 %
01.01.2008 – 31.12.2009 Dm Economia 12.12.2007 3 %
01.01.2010 – 31.12.2010 Dm Economia 04.12.2009 1 %
01.01.2011 – 31-12-2011 Dm Economia 07.12.2010 1,5 %
01.01.2012 – 31-12-2013 Dm Economia 12.12.2011 2,5 %
01.01.2014 – Dm Economia 13.12.2013 1 %

L’usura Soggettiva

UN ALTRO TIPO DI USURA: L’USURA SOGGETTIVA

usura02-web-559x333

L’altra fattispecie di usura è descritta dalla seconda parte del terzo comma dell’art. 644 c.p. e prevede che “Sono altresì usurari gli interessi, anche se inferiori [al limite stabilito dalla legge] che, avuto riguardo alle concrete modalità del fatto e al tasso medio praticato per operazioni similari, risultano comunque sproporzionati rispetto alle prestazioni di denaro…, quando chi li ha richiesti si trova in condizioni di difficoltà economica o finanziaria”. Continua a leggere